Cielo e Abisso

 

Pigmenti di roccia sfumano il confine 

Riflette la luce lunare in un dialogo a tu per tu con le acque:

il mio sguardo s’infrange come onde spumose e sui frangiflutti

risuona e muore.

 

Volerò nella notte senza fine, per trovare la rupe nelle sequenze del mio palpitare.

 

                                                               – Cielo e Abisso.

 

 

 

– Sottosopra?